Sbocchi occupazionali

master rdm

Il Fisioterapista che conseguirà il Master in Riabilitazione dei Disordini Muscolo Scheletrici sarà una figura professionale richiesta nell'ambito di centri di riabilitazione sia pubblici che privati per le capacità sviluppate di gestione del paziente con disordini artromuscolari, sia in ambito reumatologico, ortopedico che neurologico. Tale richiesta è in una fase di forte crescita e si rivolge ai fisioterapisti che abbiano sviluppato un livello professionale e scientifico più elevato di quello fornito nei corsi di laurea di Fisioterapista.

Gli strumenti professionali forniti permetteranno inoltre, a quanti conseguiranno il Master in Riabilitazione dei Disordini Muscolo Scheletrici, di attivarsi a pieno titolo quali libero professionisti sul territorio, occupando uno spazio dove attualmente ha mano libera l'abusivismo nell'ambito fisioterapico-riabilitativo.

 

Cosa pensano del Master RDM i professionisti che lo hanno frequentato?

Riportiamo di seguito un abstract dell’indagine condotta sugli studenti iscritti al Master RDM tra il 2006 e il 2011 con l’obiettivo di indagare le opinioni dei partecipanti sul Master, cercando di comprendere l’efficacia della formazione proposta e la sua ricaduta sull’attività professionale anche a distanza di tempo.(*)
Dalle interviste è emerso chiaramente che la formazione ricevuta viene percepita come efficace, capace di raggiungere gli obiettivi dichiarati e coerente con le aspettative.
Ne è prova e conferma la forte propensione all’aggiornamento, la soddisfazione ricevuta nonché la consapevolezza di poter fornire servizi professionali migliori.
(*) Fonte: Priano M., “La valutazione di impatto del Master RDM. Analisi socioeconomica del quinquennio 2006/2011”, aa 2011- 2012

opinioni master rdm  opinioni master rdm

 

  Tra i contenuti del Master, quali argomenti o aree tematiche sono risultati più utili?

Inquadramento e valutazione clinica del paziente, principi e tecniche della terapia manuale, scienze di base e diagnosi differenziale, capacità nella ricerca e nella valutazione degli articoli scientifici.
 O.B. a.a. 2006 / 2007

Il Master rappresenta una nuova ed efficace filosofia di lavoro, che cambia sostanzialmente ed ovviamente in meglio la pratica quotidiana.
 V.C. a.a. 2010 / 2011

Grazie al Master RDM ho avuto modo di approfondire le conoscenze pratiche e teoriche sulla riabilitazione ortopedica, ma soprattutto ho acquisito il valore che ad oggi rappresenta il fulcro del mio modo di pensare, di approcciare il paziente e il mio biglietto da visita in quanto fisioterapista: il ragionamento critico e la medicina basata sulle evidenze.
  J.G. a.a. 2014 / 2015

Fondamentale tutta la parte pratica, le tecniche manuali sono possibilità terapeutiche ora centrali nella mia professione quotidiana.
  E.B. a.a. 2007 / 2008

Miglioramento del ragionamento clinico e delle abilità tecniche nella gestione delle problematiche muscolo scheletriche con approccio tipicamente conservativo.
  S.M. a.a. 2009 / 2010

Attuazione del processo di decision making nella scelta del trattamento individualizzato per il paziente preso in carico, formulazione delle ipotesi diagnostiche tramite l’importanza del colloquio anamnestico e della valutazione funzionale.
  M.S. a.a. 2010 / 2011

Il Master fornisce una metodologia nella valutazione del paziente che serve in qualsiasi realtà lavorativa.
 A.L. a.a. 2008 / 2009




Accesso Utenti

FISIOTERAPISTA OMT

ifomptIl Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici dell'Università di Genova risponde pienamente agli standard formativi del terapista manipolativo dettati da IFOMPT. Leggi tutto